Ultima modifica: 19 Febbraio 2019
> Progetti > Certamina

Certamina

Si comunica che anche per il corrente anno scolastico gli studenti delle classi di volta in volta indicate avranno la possibilità di partecipare a concorsi di lingua e cultura greca e latina, nonché di lingua e letteratura italiana, che si svolgeranno principalmente tra febbraio e maggio nel territorio regionale o in altre regioni italiane.

Gli alunni che vorranno aderire a uno o più concorsi sono pregati di consegnare alla referente, prof.ssa Katiuscia Marchesi, le schede di iscrizione debitamente compilate e firmate entro la scadenza indicata nelle rispettive circolari. Si ricorda che le spese di viaggio sono generalmente a carico dei partecipanti, che si recheranno autonomamente presso la sede dei concorsi.


Provincia di varese: Bando di Concorso – Certamen di lingua latina

bando Non omnis moriar 2019


VIII CERTAMEN DI STORIA E LETTERATURA ITALIANA – “L’IDEA DI NAZIONE NELLA CULTURA ITALIANA, TRA OTTOCENTO E NOVECENTO”

Bando-Certamen-Venaria Reale


Premio Malerba Giovani

Si rivolge agli studenti degli ultimi 3 anni dei Licei Italiani; è nato in collaborazione con il Liceo Dante Alighieri di Roma – ha l’onore di una Giuria di alto livello culturale e professionale e ha già ottenuto il patrocinio del Miur.

Bando

Vi invitiamo anche a visitare il nostro sito www.premioluigimalerba.it


Bando dell’Agone di lingua e Cultura Greca “Roberto Carpino”

Documentazione


CERTAMEN CICERONIANUM ARPINAS (Arpino 9-10-11-12 maggio 2019)

documentazione


BANDO – TENZONE DANTESCA ?Non fa scïenza,/ sanza lo ritenere, avere inteso? XII edizione del Concorso

Documentazione


Bando XI Agone Placidiano

Il Bando dell’XI Agone Placidiano, gara nazionale a premi di traduzione dal greco antico all’Italiano destinata agli alunni dell’ultimo anno dei Licei classici che si svolgerà a Ravenna sabato 23 marzo 2019 presso il Liceo Classico Dante Alighieri di Ravenna, competizione riconosciuta dal MIUR per l’accesso alle Olimpiadi Nazionali della Cultura Classica

All’Agone Placidiano è annesso il Piccolo Agone Placidiano, gara di traduzione dal greco destinata agli alunni dei primi quattro anni, che si svolgerà

lunedì 8 aprile 2019 presso i licei aderenti.

AGON LICEO ALFIERI – TORINO – 29 marz0 2019

Tutto il materiale informativo riguardante questa edizione dell’Agon è  disponibile sulla home page  del sito del liceo Alfieri (www.liceoalfieri.it) e cliccando sull’apposita casella (“iscrizioni”) è possibile direttamente iscriversi alla competizione senza intermediazioni con le segreterie didattiche delle scuole

materiale illustrativo


PREMIO GIACOMO LEOPARDI – III EDIZIONE

Data e modalità di svolgimento della prova: la gara prevede una fase regionale (venerdì 1 marzo 2019) e una nazionale (sabato 1 giugno 2019). Il/la vincitore/vincitrice della selezione regionale partecipa alla prova nazionale, che si svolge a Recanati. I partecipanti alla selezione finale sono ospitati dal Centro Nazionale di Studi Leopardiani e dal Comune di Recanati, insieme al referente regionale e/o a un docente accompagnatore.

Destinatari: studenti delle classi terze, quarte e quinte liceo (max due studenti per Istituto).

Presentazione delle domande di partecipazione: si invitano gli studenti interessati a inviare alla referente, entro e non oltre il 29 novembre 2018, una mail con nome e cognome, luogo e data di nascita, indirizzo e recapito telefonico, classe frequentata.

Argomento e tipologia della prova: quest’anno verrà individuato come tema generale del concorso “l’infinito”, in occasione del bicentenario della composizione dell’idillio L’Infinito. La prova, della durata di quattro ore, è organizzata in due parti: una prima parte della durata di un’ora, nella quale si richiede la parafrasi di alcuni versi di Leopardi e la risposta a quesiti di ordine lessicale, metrico e stilistico; una seconda parte della durata di tre ore, nella quale si propone di sviluppare liberamente una traccia di riflessione tematica. La prova nazionale si svolge con le medesime modalità previste per quella regionale.

Premi e Cerimonia di premiazione: sono previsti premi in denaro per i primi due classificati, rispettivamente di 1000 e 500 euro; per il terzo classificato è previsto il “Premio in ricordo di Maurizio Bossi”, consistente in opere di Leopardi: Tutte le poesie, tutte le prose (edizione Newton Compton), Zibaldone (edizione Zanichelli in CD- rom), Epistolario (edizione Bollati Boringhieri), Canti (edizione Accademia della Crusca con CD- rom). La premiazione si svolge nel pomeriggio di domenica 3 giugno 2019.

Si allega il bando


 

Certamen dantesco

Istituto sede del concorso: Licei Opera Sant’Alessandro, via Garibaldi, 3 – Bergamo.

Data di svolgimento della prova: sabato 16 marzo 2019, dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Per le operazioni di accreditamento e di registrazione i partecipanti dovranno essere presenti alle ore 8.00, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Destinatari: studenti delle classi quarte e quinte liceo.

Presentazione delle domande di partecipazione: la domanda di partecipazione, debitamente compilata e firmata, dovrà essere consegnata alla referente entro e non oltre il 15 febbraio 2019.

Argomento e tipologia della prova: i concorrenti dovranno svolgere l’analisi testuale e il commento a un passo della Commedia che presenta incontri con personaggi famosi o meno, storici o mitologici, descritti da Dante nel suo viaggio ultramondano. Gli studenti frequentanti il quarto anno svolgeranno l’analisi testuale di un passo a scelta tratto dai canti I, V, VI, X, XIII, XV, XXVI, XXXIII dell’Inferno oppure dai canti I, III, IV, VIII, XI, XIII, XVI, XXII del Purgatorio; gli studenti frequentanti il quinto anno potranno scegliere anche tra i passi dei canti III, VI, XI, XII, XV, XXI, XXVI, XXXII del Paradiso (in totale svolgeranno anch’essi l’analisi e il commento di un passo).

L’analisi testuale, secondo la modalità finora prevista per la prima prova scritta dell’Esame di Stato conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado (Tipologia A), ha come scopo quello di verificare la capacità di interagire con il testo letterario inserendolo nel proprio orizzonte formativo ed esistenziale e di saper inquadrare il testo in un panorama discorsivo più ampio. Nella prima parte del compito (analisi e comprensione) lo studente darà prova di aver compreso il testo proposto e di saperlo parafrasare; nella seconda parte svolgerà un commento in forma discorsiva.

Cerimonia di premiazione: agli studenti vincitori, per i quali sono previsti tre premi, rispettivamente di 700, 500 e 300 euro, è fatto obbligo di partecipare alla cerimonia di premiazione, che si terrà la mattina di sabato 13 aprile 2019, dalle 10.30 alle 12.30, presso il Salone Bernareggi dei Licei Opera Sant’Alessandro, in via Garibaldi, 3 – Bergamo.

BANDO certamen dantesco 2019