Ultima modifica: 1 Marzo 2016
> News > News > Nuovo Sistema nazionale di Valutazione

Nuovo Sistema nazionale di Valutazione

I Genitori e la consulta provinciale studentesca incontrano il prof. Damiano Previtali, Dirigente del MIUR

Sabato 5 Marzo dalle ore 9.30 alle 12.30
presso l’auditorium dell’ISIS Natta , in Via Europa, 15 – BG

Tema: Contributo dei genitori e degli studenti per la valorizzazione della professionalità dei docenti nella scuola che cambia

Incontro con Damiano Previtali

locandina-incontro-5-marzo-2016
Titolo: locandina-incontro-5-marzo-2016 (0 click)
Etichetta:
Filename: locandina-incontro-5-marzo-2016.pdf
Dimensione: 61 KB

A introdurre l’incontro Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo: “Siamo i primi in Lombardia a organizzare un incontro così strutturato, proprio per rendere protagonisti genitori e studenti, alla luce delle nuove linee e disposizioni normative, sui molteplici aspetti della valutazione dello studente, del docente e della scuola dal punto di vista didattico, formativo, organizzativo, gestionale”.

I genitori, nel portale www.caos.bg.it, evidenziano l’importanza dei cambiamenti: “Il tema della valutazione dei docenti e della scuola vede coinvolti genitori e studenti. Per loro quale ruolo? Quale contributo è atteso? Quali sono le linee e le disposizioni in merito al processo di  valutazione?  Sono in gioco cambiamenti importanti nel tempo dei prossimi tre anni e i genitori, con gli studenti, possono coglierne tutte le opportunità, sostenendoli da subito con migliore consapevolezza”.

La Consulta provinciale studentesca (www.consultastudenti.bg.it) proprio su alcuni aspetti della valutazione ha dedicato, il 24 ottobre 2015, la prima puntata della propria trasmissione “Pinzimonio” in onda su Bergamo Tv, pensata per fare dialogare gli studenti con le altre componenti della scuola (www.bergamotv.it/bgtv/pinzimonio/).

L’invito a partecipare è rivolto a tutti i genitori, ai presidenti dei Consigli d’istituto, ai membri delle Associazioni Genitori (a carattere sia provinciale che locale) e dei Comitati Genitori, al FoPAGS-Bergamo, al Gruppo Collaborazione-Scuola Famiglie. Sono invitati anche i componenti della Consulta provinciale studentesca.