Ultima modifica: 1 Ottobre 2020
>

Sperimentazione con curvatura Biomedica – percorso triennale

Il Liceo Classico “P. Sarpi” è stato riconosciuto idoneo e selezionato dal MIUR per l’attuazione della sperimentazione dall’ a. s. 2019/2020, dell’indirizzo Biomedico.
Si tratta di un percorso didattico, unico nel territorio nazionale nella struttura e nei contenuti, istituzionalizzato grazie ad un protocollo d’intesa tra il MIUR e la Federazione Nazionale dell’Ordine dei Medici, dei Chirurghi e degli Odontoiatri. Introdotto nei Licei Classici Nazionali grazie alla collaborazione della Rete Nazionale dei licei Classici e il MIUR.

Tale opportunità di ampliamento dell’offerta formativa esprime, l’imprescindibile unitarietà dell’apprendimento ben rappresentata nella vocazione dei nostri studenti, laddove dimostrano insieme a spiccate attitudini di tipo umanistico anche propensioni per le discipline scientifiche.

La sperimentazione ha una durata triennale (per un totale di 150 ore), con un monte ore annuale di 50 ore: 20 ore tenute dai docenti di scienze, 20 ore dai medici indicati dagli ordini provinciali, 10 ore “sul campo”, presso strutture sanitarie, ospedali, laboratori di analisi individuati dagli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Provinciali; l’accertamento delle competenze acquisite avverrà in itinere in laboratorio attraverso la simulazione di “casi”. Con cadenza bimestrale, a conclusione di ogni nucleo tematico di apprendimento, è prevista la somministrazione di un test: 45 quesiti a risposta multipla. La disciplina sarà inserita nel piano di studi dell’allievo/a e, in quanto tale, diverranno obbligatori: la frequenza lo studio e la certificazione a conclusione del I° e 2° quadrimestre con relativa valutazione.

Si allegano i seguenti documenti relativi al percorso di orientamento Biologia con curvatura biomedica:

ANNO SCOLASTICO 2020-2021

1 annualità – CLASSI TERZE

2 annualità – CLASSI QUARTE

 

Biomedico 2019-2020